Paura dei furti durante gli interventi di pulizia?

prezzi-pulizie-uffici-milano
Per le pulizie degli uffici che materiale è compreso nel prezzo?
17 Maggio 2016
pulizie condominiali operatore milano
Gli operatori delle pulizie condominiali
14 Giugno 2016
impresa-pulizie-affidabile-milano

Le richieste per le attività di pulizia domiciliare e quelle più impegnative a livello industriali, stanno prendendo piede in tutta Italia e le aziende che tentano di affacciarsi in questo settore si moltiplicano ogni giorno a livello esponenziale. Qual è il problema principale che nasce quando la concorrenza sale all’improvviso ed i controlli sulle varie attività non sono adeguati?

Si sente spesso dire che le imprese di pulizia non danno garanzie sull’operato del proprio personale tecnico oppure che all’interno di un appartamento o di una grossa azienda, siano avvenuti casi di furto in seguito ad un intervento di pulizia; purtroppo esistono persone che non lavorando per una sola agenzia ma ricevendo contatti da più fornitori, se ne approfittano e si sentono liberi di sottrarre al cliente beni preziosi o materiale di produzione,pensando di non essere scovato o rintracciato per via della gestione poco professionale delle agenzie di cui sopra (e a volte succede veramente così).

L’impresa di pulizie SAGEM è orgogliosa di poter attestare che, in tanti anni di onorata carriera con migliaia di contratti stipulati alle spalle, non ha mai ricevuto lamentele dai propri clienti, non solo per quanto riguarda il lavoro in sé, ma soprattutto a livello di indagini su denaro mancante dagli appartamenti o materiale sottratto nelle aziende o nelle industrie che hanno riposto in noi la propria fiducia.

Soprattutto in Italia, dove la criminalità generalizzata è ai massimi storici e la fiducia delle persone nella società e negli individui che la compongono è davvero limitata, creare legami duraturi tra azienda e cliente è davvero difficile, se poi aggiungiamo il fatto che il lavoro di pulizia degli appartamenti è strettamente legato al rapporto che si instaura con i vari proprietari, si può ben immaginare come le garanzie e lo status personale possano influire sul futura della possibile collaborazione diretta.

Esempio concreto avvenuto all’interno degli uffici di SAGEM, un piccolo imprenditore proprietario di un’azienda di moda, ha richiesto di conoscere personalmente i titolari per poter parlare faccia a faccia di questo annoso problema: avendo subito furti di preziosi capi d’abbigliamento durante le passate collaborazioni con altre agenzie di pulizia italiane, la fiducia in questo settore specifico è crollata miseramente, con giusta ragione.

In questi casi, riconquistare la stima del cliente non è mai semplice e bisogna saper dimostrare di avere un curriculum perfetto e senza macchie; un punto in più è arrivato dall’ottima reputazione che SAGEM ha saputo crearsi nel tempo e l’alto livello di feedback positivi che ogni cliente soddisfatto ha piacere di lasciare sul sito o sulla nostra Pagina Facebook, contribuendo a creare un’aura di affidabilità concreta attorno al brand e riuscendo a penetrare quello strato di sfiducia e paura che tutte le persone hanno innalzato per potersi difendere dai malintenzionati.

Grazie alla nomea di una grossa azienda come SAGEM, hai responsi positivi delle persone che hanno richiesto (e richiedono ancora) i nostri servizi e alle garanzie che siamo riusciti ad offrire al cliente, alla fine il contratto è stato firmato, adesso non rimane altro da fare che lavorare con la qualità che ci ha contraddistinto da sempre e ricambiare pienamente la fiducia che ci è stata faticosamente concessa.

Ma come si può capire al primo impatto, se un’azienda di pulizie è degna della nostra fiducia oppure se non è il caso di procedere oltre e rivolgersi ad altre fonti? Esistono delle best practice, dei consigli pratici da seguire per rendersi conto di chi si ha davanti:

      • chiedere all’impresa di pulizie se l’operatore che si intende utilizzare lavora già per altri uffici, negozi o imprese in genere;
      • chiedere se esiste un regolamento aziendale per i dipendenti/operatori che sia specifico per i casi di furto e appropriazione indebita;
      • controllare a fondo la documentazione dell’operatore finale (vedi articolo richiesta documentazione ad un’impresa);
      • contattare le aziende che hanno lasciato feedback su sito e/o Facebook (positive o negative che siano) e richiedere una recensione dell’agenzia.

Seguendo questi quattro semplici consigli pratici, la percentuale di rischio si abbassa fino a toccare lo zero assoluto e la possibilità che un operatore di un’agenzia di pulizie si appropri di beni terzi o di materiale di proprietà altrui, è praticamente nulla. In aggiunta, se l’operatore prescelto lavora con più clienti e per la stessa agenzia, si è sempre comportato in maniera impeccabile, collezionando solamente note di merito, difficilmente inizierà a comportarsi in maniera “negativa” e a creare problemi di natura criminale.

SAGEM è l’azienda alla quale ti puoi affidare senza ripensamenti, una garanzia concreta per la pulizia generale e per la tranquillità dei tuoi beni.