Pulizie uffici: prestazione a regola d’arte oppure contratto a ore?

 

L’altro giorno, facendo un sopralluogo, mi sono sorpreso perché il potenziale cliente continuava a parlare di ore e solo di ore del personale.

Ad un certo punto gli ho chiesto quale fosse il fine, cioè avere delle prestazioni fatte bene oppure se fosse fondamentale che a fare quelle date prestazione il personale ci dovesse mettere un lasso di tempo definito.

A quel punto il cliente mi dice che mai nessuno gli aveva posto una tale domanda e che effettivamente le pulizie ordinarie del suo ufficio sono molto importanti, quindi è fondamentale che le prestazioni vengano svolte a regola d’arte e che non è importante se il personale ci mette più o meno tempo.

Consigli:

  • Fare dei contratti a prestazioni;
  • Non fare contratti a ore;
  • Preoccuparsi che le prestazioni vengano eseguite bene e non soffermarsi su altre cose.

 

CONCLUSIONI

Il cliente ha solitamente tantissime cose da fare e quindi è fondamentale che sia soddisfatto del servizio che gli proponiamo e forniamo in modo che non abbia preoccupazioni sotto questo punto di vista.

Per quanto riguarda le tempistiche se ne deve occupare l’impresa di pulizie anche perché è vero che noi abbiamo un sistema di pulizie che ogni operatore svolge scrupolosamente, però il fattore umano incide e se un operatore ci mette più o meno tempo oppure ha delle attrezzature che permettono allo stesso di essere più veloce, è comunque una situazione che deve gestire l’impresa di pulizie.

SAGEM è sempre a disposizione per fornire le informazioni necessarie. I nostri esperti si confronteranno con il cliente e valuteranno quali sono le operazione da eseguire.

La nostra impresa di pulizie effettuerà un sopralluogo gratuito per “toccare con mano” le problematiche e presentare un preventivo ad hoc.

 

Contattaci telefonicamente o scrivici una e-mail.