materia-pulizie-milano
Forniture di materiale per pulizia uffici: cosa chiedere all’impresa di pulizie
4 Agosto 2020
Come trattare il parquet per prevenire patine e aloni
Come togliere una patina sul parquet trattato del tuo ufficio
7 Settembre 2020
prezzi pulizie condominiali milano

La voce “prezzo” quando si parla di pulizie condominiali è sempre una delle prime nella lista di domande che fanno i condomini durante le assemblee.

Gli amministratori condominiali si trovano a dover fare da arbitri quando le discussioni sui costi per questi servizi essenziali diventano molto animate e spesso non possono dire ai condomini ciò che vorrebbero sentirsi dire, ovvero che le pulizie del condominio verranno fatte a regola d’arte e spendendo pochissimo.

Allora, qual è il corretto costo delle pulizie condominiali? Non si può dare una risposta lapidaria e universale, ma ci sono fattori che bisogna considerare per ottenere buone prestazioni a prezzi congrui.

Come ottenere un listino prezzi per pulizie di condomini che sia perfetto per le proprie esigenze

Di solito a occuparsi del reperimento di informazioni riguardanti i servizi di pulizia dei condomini e i relativi costi è l’amministratore di condominio.

Le pulizie di scale condominiali in nero non dovrebbero nemmeno essere prese in considerazione da un amministratore che tiene allo stabile e ai propri condomini, oltre che alla propria professionalità, perché mettere al lavoro persone senza contratti e senza assicurazioni potrebbe creare grossi problemi legali.

Anche quando si interpellano aziende regolari bisogna fare attenzione. Non è sufficiente eseguire una rapida ricerca su internet e richiedere preventivi a diverse imprese di pulizie per avere una visione corretta di quanto si verrà a spendere per un determinato condominio.

Chi fornisce un listino prezzi fisso per il servizio di pulizie nei condomini nasconde certamente qualcosa, perché le variabili che influenzano il preventivo sono davvero tante.

Oltre alla paga oraria per pulizia scale si devono considerare gli altri fattori che contribuiscono a stabilire il costo totale del servizio.

I fattori che influenzano il preventivo pulizie di un condominio

Quando si chiedono preventivi per conoscere esattamente quanto si verrà a spendere per le pulizie delle scale del condominio e del resto delle aree comuni, bisogna fare attenzione nel dare tutte le informazioni utili.

Il costo di un’impresa di pulizie di Milano che deve lavorare in pieno centro è certamente diverso da una che lavora in piccoli paesini di provincia, quindi dire esattamente dove si trova il condominio è già un primo passo per avere un preventivo corretto.

Anche le dimensioni del condominio fa una grande differenza sulle ore da dedicare alle pulizie, sulle persone da mettere al lavoro e sulla quantità di prodotti che verranno impiegati. Bisogna chiarire fin da subito quali siano gli spazi che devono essere puliti, quante palazzine, quali e quante siano le aree interne ed esterne su cui l’impresa di pulizie dovrà intervenire.

Sono fondamentali anche i tipi di servizi che vengono richiesti. Oltre alla pulizia delle scale, un’impresa di pulizie può pulire le finestre e vetrate, può curare il giardino, sgomberare cantine, rimuovere la neve. Ognuno di questi lavori ha un costo, naturalmente, e incide sul prezzo finale.

Quindi, è importante realizzare un capitolato dei lavori che l’impresa di pulizie deve svolgere all’interno del condominio.

Infine, non bisogna sottovalutare la frequenza delle pulizie del condominio.

Prendere contatti con un’impresa di pulizie seria e competente è il modo migliore per capire quali siano i costi per la pulizia di un condominio.

Prezzi bassi per le pulizie condominiali: un caso reale

A noi di SAGEM è capitato di recente un cliente che ci ha fatto visionare un capitolato lavori per un condominio con ore ben precise e specifiche e, vedendo il canone mensile, facendo due calcoli rapidi, abbiamo capito quant’è il costo orario dell’impresa che ha redatto quel capitolato.

Ci siamo accorti che il prezzo orario era inferiore rispetto alla paga oraria contrattuale di un operatore. Questo diventa un grosso problema per un condominio.

Noi consigliamo in primo luogo di fare ricerche sulle credenziali dell’azienda a cui si sta appaltando un lavoro in condominio. Capire con chi si sta contrattando un servizio è importante per instaurare un buon rapporto collaborativo fin da subito.

Inoltre, è bene chiedere una serie di documenti riguardanti diversi aspetti fondamentali:

  • Assunzione dell’operatore che svolgerà le mansioni a lui attribuite
  • Visite mediche dell’operatore
  • Valutazione rischi (DVR – fattore sicurezza)
  • Assicurazione dell’azienda

Ciò che dovete aspettarvi da un’azienda che offre un servizio è la professionalità e l’affidabilità, dell’azienda in primis e dei collaboratori in secondo luogo.

La nostra impresa opera sempre nel rispetto delle leggi e tiene molto a ogni aspetto riguardante i dipendenti, dalla formazione alla regolarità dei contratti. Questo crea un clima virtuoso che ci permette di restituire grande qualità ai clienti.

Se vuoi maggiori informazioni o desideri un preventivo chiaro per la pulizia del condominio, contatta SAGEM, l’impresa di pulizie che da oltre 40 anni opera a Milano e Provincia.