Differenze tra imprese di pulizie e società che si occupano di pulizie

Pulire la moquette in ufficio
Hai bisogno di lavare la moquette del tuo ufficio?
1 Marzo 2016
impresa di pulizie
Cerchi una multiservizio oppure un’impresa di pulizie?
15 Marzo 2016
impresa di pulizie sagem

Capita sempre più spesso che i condomini e gli uffici decidano di cercare collaboratori per le pulizie degli ambienti sia profonde che settimanali. Per esempio in una grande città come Milano sono tante le aziende e le attività che hanno bisogno di qualcuno che pulisca i loro uffici o laboratori con frequenza settimanale o bisettimanale. L’onere della scelta ricade sempre su di un responsabile, in genere un amministratore condominiale o il proprietario dell’azienda, e questa persona si trova a chiedersi se è più conveniente assumere qualcuno che se ne occupi a tempo pieno stipendiato dall’azienda o dal condominio o se invece sia meglio rivolgersi ad un’impresa di pulizie esterna che venga con cadenza regolare a svolgere il lavoro pur restando autonoma con tutti i privilegi del caso.

Qual è la differenza tra un’impresa di pulizie organizzata ed un operatore singolo o una società?

Le persone spesso sono convinte che quando si tratta di pulizie l’unica cosa che conta sia l’operatore finale, la sua puntualità, il suo impegno, la sua voglia di lavorare e la sua preparazione, ma il più delle volte non è affatto così. Se fosse così semplice infatti ogni azienda o ogni condominio si cercherebbe la persona giusta e la assumerebbe, ma questo non accade per diversi motivi, per esempio assumendo una persona occorre fornirle tutta una serie di diritti, importanti ma costosi, che invece rivolgendosi ad un’impresa di pulizie non occorre considerare.

Per esempio:

  • Occorre considerare l’organizzazione di un’impresa di pulizie: l’operatore singolo ha bisogno di formazione sia sulla pulizia per svolgere il suo lavoro nel modo migliore, sia sulla sicurezza per non rischiare di provocare incidenti o di nuocere a sé stesso durante l’orario di lavoro; un’impresa supporta l’operatore in tutti questi aspetti che altrimenti andrebbero a carico del condominio o dell’azienda che assume direttamente l’operatore e che dovrebbe pagargli le ferie e la malattia.
  • L’impresa di pulizie supporta l’operatore finale: quando l’operatore singolo si ammala l’impresa di pulizie manda un sostituto in modo che il cliente non rimanga scoperto neanche per un giorno; se l’operatore non sapesse come intervenire in una determinata situazione potrebbe in ogni momento contattare l’impresa di pulizie e domandare a loro cosa fare.
  • L’impresa di pulizie è un sistema organizzato e strutturato su cui fare affidamento sempre, l’operatore singolo è per definizione da solo e quindi presenta diversi limiti.

Il consiglio quindi è quello di rivolgersi ad un’impresa di pulizie invece che assumere direttamente un operatore privato in questo modo si potrà sempre contare su di una solida organizzazione pronta ad intervenire in qualsiasi momento a supporto vostro e dell’operatore; per esempio per le pulizie a Milano rivolgendosi all’impresa di pulizie SAGEM si avrebbe un sopralluogo ed un preventivo personalizzato a seconda delle vostre esigenze specifiche. In conclusione quando si firma un contratto con l’impresa di pulizie SAGEM, non si acquista un operatore ma si acquista una squadra ed un sistema di pulizie che funziona e migliora di anno in anno, come dimostrano 40 anni di duro lavoro ed esperienza.