Pulizia del condominio e animali domestici

Problemi condominiali con i cani di S.A.G.E.M. Pulizie Milano

Chi di noi non è affezionato a un animale domestico? Sicuramente qualcuno c’è ma in tanti scelgono il piacere di vivere insieme con qualcuno che faccia compagnia, che diverta tutta la famiglia e i bambini prima di tutto. Ecco perché sempre più spesso ci troviamo a parlare con persone che vivono in appartamento in città e posseggono un animale. Ci riferiamo principalmente al cane.

Noi ci imbattiamo in stabili o condomìni nei quali ci sono diversi animali domestici, soprattutto per l’appunto cani, e altrettanto spesso ci imbattiamo in condòmini che si lamentano dei loro vicini di casa che possiedono tali animali.

I problemi condominiali legati ai cani sono relativi al rumore, ai cattivi odori, a situazioni poco piacevoli che si possono presentare nelle scale o in giardino.

Tutti sanno che ci sono delle regole da rispettare e che anche il buonsenso deve fare la sua parte. Ecco perché la responsabilità va a ricadere sul proprietario che deve controllare il suo cane in modo tale che non dia fastidio agli altri, non faccia danni e non sporchi nelle parti comuni.

Detto questo, l’impresa di pulizie che si occupa della pulizia in condominio deve tener conto di ogni tipologia di problematica e quindi anche della convivenza con i cani che “abitano” il condominio. Le attività di pulizia saranno studiate e programmate per ottenere i migliori risultati, per questo sono utilizzati detergenti che disinfettino le parti comuni, che sanifichino gli ascensori e tengano in considerazione le zone di più alto passaggio.

Va prestata molta attenzione alla pulizia degli stessi per avere un condominio sempre pulito e igienizzato.

ALCUNI NOSTRI SUGGERIMENTI

Per una civile e sana convivenza in uno stabile, i proprietari di animali domestici devono tenere a mente alcune cose fondamentali.

Noi vi diamo questi 3 spunti:

  1. Rispetto e responsabilità al fine di garantire benessere a tutti i condomini;
  2. Responsabilità nei confronti del proprio animale;
  3. Rispetto del lavoro delle imprese di pulizia.

Sono semplici suggerimenti che se venissero da tutti presi con estrema serietà si avrebbero molti meno problemi condominiali relativi ai cani.

 

QUANDO I CANI NON SONO DEI NOSTRI CONDÒMINI

Altra storia sono i cani non appartenenti alla realtà di quel dato condominio che magari sporcano in concomitanza del marciapiede o dell’entrata condominiale e il padrone stesso non provvede alla pulizia perché non dotati di busta e palettina o semplicemente maleducati.

In questi casi l’impresa cerca di prevenire questi spiacevoli ‘inconvenienti’ utilizzando o magari spruzzando dei prodotti detti ‘disabituanti’.

Si tratta di prodotti innocui per gli amici cani ma semplicemente scoraggiano le loro cattive abitudini. In questo modo avremo anche le parti circostanti il condominio pulite e piacevoli da vedere e percorrere.

Queste nostre osservazioni e i suggerimenti che abbiamo elencato non sono certo diretti a disincentivare chi ha il piacere di avere un cane in appartamento.

Si tratta proprio del contrario.

Avere un animale in casa è importante non solo per chi ama gli animali ma anche per chi ha poca familiarità con essi e soprattutto è utile per imparare a vivere nel rispetto di tutti, animali compresi. I nostri amici cani rendono felici grandi e piccoli.

A risolvere i problemi condominiali ci pensano le agenzie di pulizie esperte che sapranno come gestire ogni tipologia di necessità.

Noi di Sagem siamo al vostro servizio, i nostri esperti vi chiariranno le idee in merito ai servizi che svolgiamo e possono effettuare sopralluoghi gratuiti al fine di realizzare un preventivo ad hoc per voi.